Che cos’è e come funziona la Rc Auto familiare

sicurezza stradale

Che cos’è e come funziona la Rc Auto familiare


La modifica dell’art. 134 del Codice delle assicurazioni (CAP) ha determinato un’estensione dei requisiti della Legge Bersani e l’introduzione della nuova Rc Auto familiare (Bonus Malus familiare): dal 16 febbraio 2020, rinnovando un contratto di polizza o assicurando per la prima volta un veicolo nuovo o usato, è possibile acquisire la Classe di merito (CU) di un altro veicolo dello stesso proprietario o di un suo familiare stabilmente convivente.
Dal 16 febbraio 2020, quando assicuri un veicolo nuovo o usato, puoi ereditare la Classe di merito (CU) maturata su un altro veicolo di tua proprietà o di proprietà di un familiare stabilmente convivente. Potrai trasferire la Classe di merito sul tuo veicolo anche in fase di rinnovo della polizza, ma solo se il tuo Attestato di rischio (ATR) non presenta sinistri negli ultimi 5 anni.
Legge Bersani 2020: le condizioni da rispettare
Per usufruire dei vantaggi della Rc Auto familiare ed ereditare la Classe di merito, è necessario rispettare alcune condizioni:
Il veicolo da cui si eredita la Classe di merito deve essere dello stesso proprietario del veicolo da assicurare, oppure deve appartenere a familiare stabilmente convivente e presente nello stesso Stato di famiglia.
Il proprietario del veicolo deve essere una persona fisica: non può essere un’azienda o una persona giuridica.
La polizza da cui si eredita la Classe di merito deve essere attiva: non può essere scaduta, sospesa o temporaneamente sospesa.
La Classe di merito può essere trasferita solo su veicoli assicurati per la prima volta all’interno del nucleo familiare.
La Classe di merito può essere trasferita anche in fase di rinnovo della polizza, ma solo se l’Attestato di rischio non presenta sinistri negli ultimi 5 anni.
Come usufruire della Legge Bersani 2020
Puoi scegliere se usufruire della Legge Bersani 2020 (Rc Auto familiare) quando calcoli un preventivo su Prima.it, selezionando l’opzione apposita e compilando tutti i dati richiesti in modo corretto. Per verificare le informazioni inserite, potrebbe essere necessario inviare alcuni documenti aggiuntivi.

 

No Comments

Add your comment