Blog

sicurezza stradale

IL SENSO CIVICO: perché è così importante?

Per senso civico dei cittadini ci si riferisce a quell’insieme di comportamenti e atteggiamenti che attengono al rispetto degli altri e delle regole di vita in una comunità. Per quanto riguarda i comportamenti negli spazi pubblici, l’84% delle persone di 18 anni e più nel 2018 riporta di non gettare carte per strada (in aumento …

I dati ISTAT sulla sicurezza stradale.

Quale è il rapporto tra senso civico e vittime della strada. Abbiamo dato uno sguardo agli importanti dati pubblicati dall’Istat dal 2018 a oggi e riportiamo qui di seguito alcuni stralci. Minor senso civico quando si è alla guida: Tre quarti degli automobilisti riportano di non parcheggiare in doppia fila mentre poco più della metà …

Indossare la cintura di sicurezza: quasi un terzo degli italiani ignora la norma

Non indossare la cintura di sicurezza, utilizzare il telefono in auto e non utilizzare i seggiolini per i bambini: questi sembrano essere gli errori più diffusi e importanti negli atteggiamenti alla guida degli italiani. Anas lo scorso 22 novembre ha pubblicato il monitoraggio sulla sicurezza stradale, visionabile a questo link: https://www.guidaebasta.it/convegno-sicurezza-stradale-obiettivo-zero-vittime/ in concomitanza di un …

La crisi pandemica e le ripercussioni sugli incidenti stradali

Nel contesto della crisi sanitaria ed economica esplosa nel 2020, la mobilità e l’incidentalità stradale hanno subito cambiamenti radicali, con possibili effetti anche nel prossimo futuro. Come atteso, nel periodo gennaio-settembre 2020 si rileva un decremento, mai registrato prima, di incidenti stradali e infortunati coinvolti. Il periodo di lockdown imposto dai decreti governativi per contenere …

Gli errori più comuni che un conducente fa alla guida

1 – Uso del cellulare mentre si guida. Tra le cose in assoluto da evitare, c’è l’utilizzo dello smartphone alla guida. Inviare messaggi, scattare foto, fare video, usare i social network. Sono tutte cose vietate che distraggono il conducente. Non a caso, l’uso del cellulare alla guida è una delle cause principali di incidenti stradali, …

Oltre 50.000 incidenti stradali nel 2020

Sono stati 51.103 gli incidenti stradali nel 2020. Di questi 1.079 hanno avuto un esito mortale. Da questi numeri, resi noti dalla polizia stradale attraverso il proprio resoconto annuale, si evince una diminuzione complessiva dell’incidentalità stradale (rilevata da polizia di Stato e carabinieri) rispetto al 2019 quando gli incidenti complessivi erano stati 73.496 (-30,5%). Diminuzione anche degli incidenti mortali (-26,9%). Questo vuol …

Strage di ciclisti sulle strade italiane.

Dall’1 al 31 gennaio a perdere la vita sulle strade italiane sono stati 14 ciclisti, tredici uomini e una donna, undici italiani e tre stranieri: in aumento rispetto al 2019 quando i morti erano stati 10 e al 2018 quando erano stati 12. A fornire il drammatico dato è l’”Osservatorio ciclisti”, il nuovo Osservatorio Asaps …

Legge obbligatoria RC Auto

La responsabilità civile è una delle responsabilità giuridiche. In particolare, si tratta dell’insieme di leggi che regolano gli obblighi di un individuo che deve rispondere della lesione dell’interesse di un altro soggetto. L’interesse leso può riguardare la proprietà di una persona, la sua salute fisica o anche il suo onore. La legge italiana definisce questo …

COME SCEGLIERE L’ASSICURAZIONE AUTO

La scelta della polizza RC Auto è una decisione importante da prendere, infatti bisogna valutare una serie di aspetti prima di sottoscrivere la copertura assicurativa giusta. Come noto si tratta di un’assicurazione obbligatoria, tuttavia è importante acquistare una polizza con un buon rapporto qualità-prezzo, massimali elevati e rivolgersi solo ed esclusivamente a compagnie serie e …

12 siti truffa che vendono assicurazioni false

Polizze auto online? Posso offrire qualche sconto, ma anche qualche trappola. L’Ivass, l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, segnala 12 siti internet irregolari. Avvertendo così i titolari di veicoli: «La distribuzione di polizze assicurative tramite i seguenti siti è irregolare. Le polizze ricevute dai clienti sono false e i relativi veicoli non sono assicurati». Il …